Giovedì, 05 Gennaio 2017 12:45

Ristorante Colle Melosa

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
In questo magico contesto, circondanti dalle montagne e in mezzo ai boschi, il ristorante propone una cucina casalinga dai sapori della tradizione, con ingredienti genuini ed un’accoglienza speciale. La struttura è stata riaperta nel 2010, dopo molti anni di chiusura, da Pierangelo Borfiga con la moglie Laura, terza generazione nella gestione della storica “Locanda Colle Melosa”. Una gita tra questi paesaggi è sempre consigliata in ogni stagione anche perché la locanda propone piatti deliziosi, valorizzando i prodotti del territorio, legati alla stagionalità e serate a tema nella stagione fredda con bagna cauda nel fojòt, il caratteristico tegamino in terracotta, la polenta e cinghiale. Sicuramente da assaggiare i famosi ravioli alle erbe alpine, la capra con i fagioli, l’agnello con i carciofi. Nella bella stagione da assaggiare il delizioso “gran pistou”, grano pestato e cotto. Da provare anche i dolci casalinghi come il bonet e la torta di mele. Vini di produttori locali, Rossese e Ormeasco e del vicino Piemonte. C’è la possibilità di fermarsi a dormire, ma se si desidera una stanza è meglio prenotare per essere sicuri di trovare posto. Menù degustazione da 20 a 35 euro.
In questo magico contesto, circondanti dalle montagne e in mezzo ai boschi, il ristorante propone una cucina casalinga dai sapori della tradizione, con ingredienti genuini ed un’accoglienza speciale. La struttura è stata riaperta nel 2010, dopo molti anni di chiusura, da Pierangelo Borfiga con la moglie Laura, terza generazione nella gestione della storica “Locanda Colle Melosa”. Una gita tra questi paesaggi è sempre consigliata in ogni stagione anche perché la locanda propone piatti deliziosi, valorizzando i prodotti del territorio, legati alla stagionalità e serate a tema nella stagione fredda con bagna cauda nel fojòt, il caratteristico tegamino in terracotta, la polenta e cinghiale. Sicuramente da assaggiare i famosi ravioli alle erbe alpine, la capra con i fagioli, l’agnello con i carciofi. Nella bella stagione da assaggiare il delizioso “gran pistou”, grano pestato e cotto. Da provare anche i dolci casalinghi come il bonet e la torta di mele. Vini di produttori locali, Rossese e Ormeasco e del vicino Piemonte. C’è la possibilità di fermarsi a dormire, ma se si desidera una stanza è meglio prenotare per essere sicuri di trovare posto. Menù degustazione da 20 a 35 euro.

Informazioni aggiuntive

  • Indirizzo: Regione Colle Melosa
  • Cap: 18037
  • Città: Pigna
  • Telefono: 0184241032
  • Web: www.collemelosa.it
  • Chiusura: In estate sempre aperto, in autunno e inverno aperto solo week-end
  • Ferie: dal 1 al 30 novembre
  • Lingue: Inglese e Francese
  • Carte Accettate: American Express, Visa, MasterCard
Letto 131 volte

Altro in questa categoria: « Byblos Dalla Padella alla Brace »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Facebook

Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato!
Joomla Extensions powered by Joobi

Instagram

Instagram icon

 

Partecipa al progetto

Hai un ristorante, e condividi le nostre idee?

Contattaci.

copertina2018 per sito

copertina2017 per sito

Copertina tavolozza2016

copertina2015 per sito